Home >>> fight1-news >>> TUTTA LA CARD DI OKTAGON BELLATOR

TUTTA LA CARD DI OKTAGON BELLATOR

Egregio collega,OKT 2017 TO - DT Yamamoto

oggi si è svolta in diretta Facebook la conferenza stampa di Oktagon Bellator Torino di sabato 8 Aprile 2017 al Pala Alpitour.

La card annunciata è la seguente:

Savate PRO 1 match

 

H 17.00 VWS

Campionato Mondiale WKU – 70 Kg

70 kg 5×3 Armen Petrosyan vs Mohamed Houmer (F)

Titolo Mondiale ISKA – 54,5 Kg

54.5 kg ITA Vincitrice Selezione Nazionale Oktagon vs Anissa Meksen (F)

65 kg ITA Vincitore Selezione Nazionale Oktagon vs Abdallah Ezbiri (F)

77 kg ITA Vincitore Selezione Nazionale Oktagon vs Djibril Ehouo (F)

H 19.00 BELLATOR KICKBOXING

70 kg Giorgio Petrosyan (ITA) vs Amansio Paraschiv (ROM)

Titolo Mondiale Bellator Kickboxing

56,6 kg Denise Kielholz (NL) VS Martine Michieletto (ITA)

72,5 kg John Wayne Parr (AUS) vs Nando Calzetta (ITA)

66 kg Kevin Ross (USA) vs Vincitore Selezione Nazionale Oktagon

72 kg Musta Haida (ITA) vs TBA

H 21.30 BELLATOR MMA

MAIN FIGHT

93 kg Alessio Sakara (ITA) vs TBA

Anastasia Yankova (RUS) vs TBA

77 kg Mihail Nika (Dojo Miura Torino) vs Carrington “Jetsetter” Banks (USA)

70 kg Djimil Chan (NL) vs Valeriu Mircea (Kombat Gym Italy)

61 kg Giorgio Belsanti (Ligorio Academy Torino) vs TBA

Mentre il comunicato stampa completo è sul sito.

Oltre 16000 visualizzazioni ed una impennata delle vendite on line, fanno presagire una situazione stile Firenze con sold out e gente fuori senza biglietti.

Quindi mi permetto di sottolineare l’importanza di comprare il biglietto in prevendita o sul sito, o chiedendoli in prevendita allo 023315458.

Oktagon Bellator è come sempre un veicolo promozionale per le nostre discipline e assistervi dal vivo con i propri allievi ed amici è sempre una bella emozione.

A breve annunceremo gli ultimi match al termine delle selezioni nazionali e pubblicherò il “dietro le quinte” di questa card che per alcuni aspetti prevede match il cui risultato è difficile da prevedere.

Sayonara Carlo Di Blasi

Leggi dalla fonte (WWW.FIGHT1.IT)