Home >>> fight1-news >>> IL TORNEO DELLE REGIONI YAMAMOTO

IL TORNEO DELLE REGIONI YAMAMOTO

FOTOIl torneo è stabilito al fine di avere maggiore interazione tra club iscritti a Fight1 in regione e tra regioni limitrofe.

Partecipanti :
Asd iscritte a Fight 1 per l’anno in corso. Ogni Asd, da sola o in concorso con 1 o più Asd ( iscritte a Fight1) con nome a propria scelta che richiama la regione (ad esempio Team Lupi Marsicani – Team Normanni di Sicilia o Team Centurioni Lazio) può formare una squadra così composta:
3 uomini seniores cinture superiori

Categorie:

-65 kg

-75 Kg

-85 Kg

1 donna senior cinture superiori

Categoria:

-55 kg

Regole

Il torneo è di Fight Code Tecnica
Durata di ogni match sarà di 3 round x 1’,30”
In caso di parità in una sfida prevale il verdetto del match femminile. I match maschili possono essere giudicato con verdetto di parità. Nel match femminile invece in caso di parità si va all’extra round.

Competenze
A livello regionale il torneo è regolato e organizzato dal comitato regionale, in assenza di comitato dal delegato regionale oppure dal tutor regionale.
A livello Interregionale  il torneo è regolato dai responsabili attività istituzionale di Fight1.
La finale è organizzata da Fight1.

Iscrizione
Ogni squadra per iscriversi al torneo dovrà versare alla segreteria nazionale una quota iscrizione di euro 10 per atleta per un totale di euro 40.
L’importo totale sarà utilizzato per pagare le spese di viaggio delle squadre finaliste ed il premio finale.

I° fase: Selezioni regionali
Ogni  regione ha la facoltà di organizzare un torneo regionale a eliminazione diretta la cui squadra vincitrice si aggiudica il successivo turno eliminatorio.
Alcune regioni potranno essere accorpate.

Regioni partecipanti
–          Piemonte – Valle d’Aosta
–          Liguria
–          Lombardia
–          Triveneto ( Veneto, Friuli V.G, T.A.A)
–          Emilia Romagna
–          Toscana
–          Lazio
–          Campania
–          Marche – Molise –  Abruzzo – Umbria
–          Puglia – Basilicata – Calabria
–          Sicilia
–          Sardegna
Termine di svolgimento 30 Giugno 2017

II°  fase : Dual Match – Sfida Regione Vs Regione
La seconda fase vedrà le Regioni sfidarsi come segue:
ASD 1° Classificata Piemonte Valle d’Aosta vs ASD 1° Classificata Liguria
ASD 1° Classificata Lombardia vs ASD 1° Classificata Triveneto
ASD 1° Classificata Emilia Romagna vs ASD 1° Classificata Toscana
ASD 1° Classificata Lazio vs ASD 1° Classificata Sardegna
ASD 1° Classificata Campania vs  ASD 1° Classificata area Marche – Molise –
Umbria – Abruzzo
ASD 1° Classificata area Puglia – Basilicata – Calabria vs ASD 1° Classificata
Sicilia
Termine di svolgimento 30 Dicembre 2017

III° Fase : Finali
Le 6 squadre finaliste saranno divise in due poule da 3 squadre che si sfideranno in un  torneo all’italiana la cui vincitrice di poule disputerà la finale con la vincitrice dell’altra poule.
La vincitrice avrà diritto ad un premio in denaro di € 1500 la seconda classificata di € 500.  Le finali si disputeranno sulla distanza di 3 round x 2 minuti.
La squadra vincitrice avrà diritto ad una pagina dedicata su Samurai.

Regole accessorie
Le squadre qualificate possono cambiare i membri della propria  squadra in caso di incidenti o malattia nella misura 2 atleti su 4.
Ma i sostituti non possono essere provenienti da altre regioni se non quelle per le quali hanno vinto la prima fase.
Ogni squadra avrà un caposquadra atleta (che potrà fungere da coach) e 2 coach massimo.
Le spese di viaggio saranno a carico delle squadre per la prima e la seconda fase, mentre le spese di viaggio della prima e seconda squadra classificata saranno a spese federali.
La squadra vincitrice darà all’ASD corrispondente il titolo di SQUADRA CAMPIONE D’ITALIA nell’anno in corso.

Leggi dalla fonte (WWW.FIGHT1.IT)