Home >>> eventi Kombat Team >>> Vittorio Iermano sul ring di THAI FIGHT

Vittorio Iermano sul ring di THAI FIGHT

18157414_10211677000496542_6105522184493439393_n

Un rientro alla grande per il “Guerriero Partenopeo” Vittorio Iermano del Kombat Team Alassio.

Il 27 di maggio al Palaruffini di Torino in occasione del mega evento internazionale THAI FIGHT: The King of Muay Thai, Vittorio Iermano farà il suo ritorno sul ring dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dal quadrato per alcuni mesi.

Ultima sua apparizione è stata sul ring di Thaiboxemania, sempre a Torino, nel gennaio scorso, in quell’occasione ha affrontato Michele Mastromatteo della Thaiboxe Torino, un match molto combattuto e intenso che tuttavia ha lasciato l’amaro in bocca ai numerosi tifosi di Iermano presenti: i giudici infatti hanno emesso un verdetto molto discutibile a sfavore dell’atleta ligure.

Quella di THAI FIGHT sarà l’occasione per Vittorio rientrare alla grande in vista di obiettivi importanti, Iermano è Campione Italiano Pro Fight1 in carica con due difese positive della cintura, è saldamente primo nel ranking di OKTAGON e tutti non possono non ricordare il suo successo per KO in occasione dell’ultimo evento GLORY tenutosi in Italia dove battè il portacolori del Team Hemmers, Samir Boukhidous (https://www.glorykickboxing.com/en/fighters/view/2819).

Avversario di Iermano sarà Lorenzo Domenichini, giovane portacolori della Seconds Out di Parma, reduce da una serie di successi ed atleta emergente nel panorama nazionale.

I due si sfideranno nelle regole della Thaiboxe Fight Code Rules.

Dopo aver girato gli stadi più importanti al mondo, per la prima volta il #ThaiFight : King Of Muay Thai arriva in Italia: i re indiscussi della thai boxe, i migliori fighters al mondo, il “dream team” dei combattimenti, saliranno sul ring del PalaRuffini per uno spettacolo mai visto prima!

I biglietti per questo grande evento portato in Italia dal promoter Carlo Barbuto sono disponibili presso la palestra del Kombat Team Alassio o acquistabili online al link: https://goo.gl/YNJvOq

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*