Home >>> fight1-news >>> BELLATOR NYC : SCINTILLE FRA SONNEN E SILVA

BELLATOR NYC : SCINTILLE FRA SONNEN E SILVA

di Carlo Di Blasi

Conferenza stampa infuocata per Bellator NYC: le 2 superstar delle MMA Chael Sonnen e Wanderlei Silva si sono stuzzicate ed è finita pure a spintoni.

La colpa (o il merito dello show) sicuramente è di Sonnen che ha deliziato il pubblico con battute contro Wanderlei tutto il tempo.

E non solo. Persino la bella giornalista bionda spagnola, scambiata da Sonnen per una fan brasiliana, è stata gratificata dell’ ironico vezzeggiativo  di “sweet potatoe” (patatina dolce trad.).

Non parliamo poi delle battute di Sonnen parlando dei fighter di MMA che “sono infine due ragazzoni seminudi che si inseguono a sberloni dentro una gabbia” che hanno fatto sbellicare la folla dei giornalisti arrivati a New York da mezzo mondo.

Tra di loro la famosa campionessa di MMA Marloes Coenen che ritiratasi commenta Bellator MMA su Spike Nederland.

FEDOR VS MITRIONE

Diversa situazione per l’ altro match della serata. Fedor Emelianenko, l’ ultimo imperatore (a destra con Carlo Di Blasi), resta super freddo con poche battute e una glaciale distanza dal suo avversario Matt Mitrione. L’ americano da parte sua invece si spertica in complimenti nei confronti della leggenda della gabbia russa marcando però la sua ferma decisione di batterlo e…prima del limite.

Ma nessuno si è fatto ingannare dal falso fair play dei due: nella gabbia sarà un inferno.

LA SCOMMESSA DI BELLATOR

Tutti i vertici di bellator, Spike e Viacom erano presenti. Si sente la tensione. La scommessa è di superare la passata edizione di Bellator in PPV (acquisto dell’ evento in TV).

Attenzione perchè se la scommessa sarà vinta Scott Cocker e tutto il suo staff saranno pronti ad aumentare eventi e acquisto di atleti famosi rendendo Bellator sempre più competitivo.

In sintesi, dopo New York nulla sarà più uguale al passato. Un risultato soddisfacente garantirà un Bellator sempre più forte, ma un Bellator esplosivo in numeri di contatti televisivi vorrà dire la vera rivoluzione in attesa del sorpasso del leader di settore, sempre più in difficoltà per mancanza di superstar.

BELLATOR IN ITALIA

Tutti mi chiedono di Oktagon Bellator Firenze. Negli States la comunicazione è più rapida che da noi ma parte più tardi, per cui nessuno ha ancora compreso la grande sfida di Firenze del nostro Alessio Sakara per il titolo -84 kg di Rafael Carvalho.

Ciò detto, alla vista dei poster che ho portato, Wanderlei Silva e Royce Gracie hanno già annunciato di voler venire e…persino Fedor mi ha chiesto maggiori dettagli.

Attenzione potremmo avere persino lui a bordo gabbia per il match clou di Oktagon Bellator Firenze sabato 9 dicembre al Mandela Forum.

E QUINDI?

Oggi peso ufficiale a mezzanotte (ora italiana). Sulla mia pagina facebook ne parlerò in diretta e poi sabato notte alle ore 6 italiane i due match clou di una notte destinata a rivoluzionare le MMA.

Giovedì prossimo su Mediaset Italia 2 differita integrale della serata.

Da Carlo Di Blasi il mio più cordiale Sayonara.

 

Leggi dalla fonte (WWW.FIGHT1.IT)