Home >>> fight1-news >>> BOTTINO LUSINGHIERO AI MONDIALI IN CROAZIA PER LA NAZIONALE FIGHT1

BOTTINO LUSINGHIERO AI MONDIALI IN CROAZIA PER LA NAZIONALE FIGHT1

Il 16 e 17 Giugno a Varazdin in Croazia si sono svolte le qualificazioni per le fasi finali dei campionati del mondo di Savate Kombat.
La Nazionale Italiana sponsorizzata Boxeur Des Rues e Yamamoto Nutrition e guidata dai CT Zini e Roasio ritorna con un piu’ che lusinghiero bottino. Sono infatti tre  gli atleti azzurri a salire sul podio; Elisa Picollo e Chiara Vincis (nella foto) conquistano la finale eliminando avversarie agguerrite ed esperte mentre Leonardo Caputi vince la medaglia di bronzo superando i quarti e vincendo per ko contro l’ atleta Croato cedendo di misura in semifinale contro il forte atleta Francese vincitore poi del campionato del mondo.
Ottime le prove di Petru Dinca e di Elisa Barbini purtroppo penalizzati da una giuria “distratta” che non riescono ad arrivare alla meritata medaglia.
I fratelli  Gianni e Giuseppe Barbaro perdono con onore disputando comunque buoni match.
Zini e Roasio sono  soddisfatti per il medagliere conquistato anche in considerazione delle defezioni di atleti di punta della Nazionale e quindi del numero ridotto di atleti azzurri (soltanto 7)partecipanti a questa edizione dei campionati Mondiali.

Leggi dalla fonte (WWW.FIGHT1.IT)